Saw.Legacy.2017.iTALiAN.MD.HDTS.XviD-iSTANCE[MT]

  • Category Movies
  • Type Divx/Xvid
  • Language Italian
  • Total size 1.1 GB
  • Uploaded By Survival
  • Downloads 956
  • Last checked 4 days ago
  • Date uploaded 1 week ago
  • Seeders 58
  • Leechers 6

Jigsaw

HorrorThriller

Dead bodies begin to turn up all over the city, each meeting their demise in a variety of grisly ways. All investigations begin to point the finger at deceased killer John Kramer.

Infohash : 4BF29C1811137C197E835FFE0FFF8F61A02B554A









Titolo originale: Jigsaw
Paese: USA
Anno: 2017
Durata: 92 minuti
Genere: Horror



Soggetto: Basato sui personaggi creati da James Wan e Leigh Whannell
Sceneggiatura: Pete Goldfinger, Josh Stolberg
Fotografia: Ben Nott
Montaggio: Kevin Greutert
Musiche: Charlie Clouser
Scenografia: Anthony Cowley
Costumi: Steven Wright
Trucco: Pipsan Ayotte, Brandi Boulet, Andrea Brown e altri
Effetti speciali: Max Betti, Devon Cameron, Peter Connelly e altri
Produttore: Mark Burg, Kym Crepin, Gregg Hoffman, Ketura Kestin, Oren Koules
Produzione: Serendipity Productions, Twisted Pictures, A Bigger Boat
Distribuzione: Eagle Pictures
Sito ufficiale: www.jigsaw.asmik-ace.co.jp
Data di uscita: 31 Ottobre 2017 (Cinema)









Dopo una serie di omicidi che portano il marchio di Jigsaw, le forze dell’ordine si trovano a dare la caccia ad un uomo che credevano morto da più di dieci anni, intrappolati in un nuovo gioco che è solo all’inizio. John Kramer è veramente tornato o è solo un inganno?







In principio, almeno in Italia, era L’enigmista, poi è sempre più stato identificato con il nome originale, Jigsaw, o semplicemente abbreviato Saw, assassinio seriale che ha cambiato la storia recente dell’horror al cinema. Nato nel 2004 dalla mente di James Wan e Leigh Whannell, ha fatto scuola come protagonista di film che hanno ottenuto ricavi al botteghino molto più sostanziosi del costo limitato di fabbricazione. Una serie ai limiti fra torture porn e l'horror puro che ha spinto oltre i limiti la quantità di violenza visibile, mettendo in scena un malato terminale di cancro alle prese con un approccio “morale” nei confronti delle sue vittime. Sottoposte a giochi complessi, hanno dovuto negli anni (e in sette film) meritare la sopravvivenza, in caso contrario la morte era l'inevitabile conclusione. Se l’horror è un genere morale, Jigsaw ha applicato la colpa e la redenzione in maniera particolare e piuttosto originale.
Certo che nell’ottavo capitolo, dopo sette anni di attesa, di nuovo in coincidenza con Halloween come gli altri appuntamenti, la carica di originalità è decisamente meno dirompente. Senza rovinare le sorprese, si può dire che Jigsaw sembra ormai morto da più di dieci anni, nei quali ha lasciato spazio a emulatori ed eredi variamente assortiti. Una serie di omicidi, ora, mettono un atroce dubbio alle forze di polizia: possibile che il nuovo gioco a cui vengono sfidati sia organizzato da un redivivo John Kramer?
Questa volta sono i fratelli australiani Spierig a sedersi dietro la macchina da presa, in una serie che sempre di più somiglia a un’altra saga di successo di qualche anno fa, Final destination. Non che siano simili per struttura narrativa, ma entrambe all’inizio hanno proposto una carica di originalità dirompente, mentre con il passare dei capitoli sono sempre più diventati esercizi di stile, con una difficoltà sempre maggiore di spiazzare lo spettatore. Manca la paura, a Saw Legacy, non rimane che l’enigma privo di troppe emozioni accessorie. Nell'ennesim variazione sul tema ripropone un modus operandi che cerca ancora una volta di denunciare il rischio dell’emulazione, il fascino perverso del caso sensazionale rimbalzato dai media e riproposto da qualche malato di telecomando, in epoca di leoni da tastiera via social.
Lasciamo allo spettatore il divertimento, o la noia, nel cercare di seguire riferimenti ai precedenti capitoli della serie, mentre gli amanti dei colpi di scena saranno serviti, meno i cultori di una verosimiglianza e di un patto di correttezza fra autore e spettatore. Ormai quello di Saw è un circolo a numero chiuso: chi ne fa parte andrà a vedere anche Legacy, continuando il gioco su quante volte distoglierà lo sguardo dal gore spinto, ma difficilmente quello che si annuncia come ultimo capitolo (dopo l’ultimo) attirerà nuovi iscritti.




Code:

Generale
Nome completo : Saw.Legacy.2017.iTALiAN.MD.HDTS.XviD-iSTANCE[MT].avi
Formato : AVI
Formato/Informazioni : Audio Video Interleave
Dimensione : 1,10 GiB
Durata : 1 o 24 min
Bitrate totale : 1.865 kb/s
Compressore : VirtualDub build 35491/release

Video
ID : 0
Formato : MPEG-4 Visual
Profilo formato : Advanced [email protected]
Impostazioni formato, BVOP : 2
Impostazioni formato, QPel : No
Impostazioni formato, GMC : No warppoints
Impostazioni formato, Matrix : Default (MPEG)
Modo muxing : Packet Bitstream
ID codec : XVID
ID codec/Suggerimento : XviD
Durata : 1 o 24 min
Bitrate : 1.728 kb/s
Larghezza : 720 pixel
Altezza : 272 pixel
Rapporto aspetto visualizzazione : 2,647
Frame rate : 23,976 (24000/1001) FPS
Spazio colore : YUV
Croma subsampling : 4:2:0
Profondità bit : 8 bit
Tipo scansione : Progressivo
Modo compressione : Con perdita
Bit/(pixel*frame) : 0.368
Dimensione della traccia : 1,02 GiB (93%)
Compressore : XviD 67

Audio
ID : 1
Formato : MPEG Audio
Versione formato : Version 1
Profilo formato : Layer 3
Modo : Joint stereo
Estensione modo : MS Stereo
ID codec : 55
ID codec/Suggerimento : MP3
Durata : 1 o 24 min
Modalità bitrate : Costante
Bitrate : 128 kb/s
Canali : 2 canali
Frequenza campionamento : 48,0 kHz
Modo compressione : Con perdita
Dimensione della traccia : 77,5MiB (7%)
Allineamento : Audio splittato
Durata intervallo : 42 ms (1,00 frame)
Intervallo pre caricamento : 500 ms
Compressore : LAME3.99r










Files:

  • Saw.Legacy.2017.iTALiAN.MD.HDTS.XviD-iSTANCE[MT].avi (1.1 GB)

There are currently no comments. Feel free to leave one :)

Code:

  • udp://tracker.openbittorrent.com:80/announce
  • udp://tracker.opentrackr.org:1337/announce
  • udp://tracker.coppersurfer.tk:6969/announce
  • udp://tracker.coppersurfer.tk:6969