Né.Giulietta.Né.Romeo.2015.iTALiAN.DVDRiP.XviD-PRiME[MT]

  • Category Movies
  • Type Divx/Xvid
  • Language Italian
  • Total size 1.6 GB
  • Uploaded By Survival
  • Downloads 188
  • Last checked 6 days ago
  • Date uploaded 1 week ago
  • Seeders 8
  • Leechers 3

A Little Lust

Comedy

A story about bullying and homophobia between a teenagers at high school.

Infohash : AEC1425B3D2C0221CCE0EF268A15615E58D54880









Titolo originale: Né Giulietta, né Romeo
Paese: Italia
Anno: 2015
Durata: 104 minuti
Genere: Commedia



Soggetto: Giovanna Gra
Sceneggiatura: Giovanna Gra, Veronica Pivetti
Fotografia: Antonello Emidi
Montaggio: Federico Conforti
Musiche: Maurizio Abeni
Scenografia: Giada Calabria
Costumi: Valter Azzini
Trucco: Serena Servili, Massimo Allinoro
Produttore: Giovanna Gra
Produzione: Pigra Srl,
Distribuzione: Microcinema
Data di uscita: 19 Novembre 2015 (Cinema)









Rocco ha sedici anni, genitori separati, un ottimo rapporto con la mamma e la stravagante nonna, ma pessimo col padre, egocentrico e distante. Sempre vicini a lui, i suoi migliori amici: Maria, una simpatica ragazzina romana molto vivace, e Mauri, un po' goffo e ingenuo. Tutto cambia quando, a scuola, Rocco si innamora di un altro ragazzo e decide di rivelare la propria omosessualità ai genitori. Deluso dalla loro reazione, scappa di casa per andare a vedere il concerto del suo cantante preferito, giovane icona gay. Così, madre e nonna lo inseguono in un viaggio esilarante, che porterà tutti a Milano e a conoscersi meglio...







Ha un’anima inquieta Veronica Pivetti, un carattere insospettabilmente malinconico, un lato nascosto che la giovialità di una galleria di personaggi positivi, energici, dirompenti e allegri ha tenuto segreto a quanti da tempo ammirano la sua verve sul piccolo e grande schermo nonché a teatro. Questo io "altro", che sappiamo appartenere a un’ex adolescente in conflitto con i genitori, si manifesta oggi sotto forma di nuova scelta lavorativo- artistica.
A cinquant’anni, infatti, l’attrice milanese dai capelli mossi e il sorriso aperto è diventata regista e partecipa all’impegnativo agone delle opere prime con una storia “scomoda” autobiografica solo nella misura in cui parla di incomprensioni familiari.
Basato su una sceneggiatura di Giovanna Gra e patrocinato da Amnesty International per il suo essere un’opera che si batte per la salvaguardia dei diritti umani, Né Giulietta né Romeo è un film importante perché affronta, senza parossismo ed esagerazione o censure ipocrite, il tema dell’omosessualità giovanile.
Metafora, anzi sineddoche della nostra società fortemente omofoba è la famiglia Bordin, che si culla in un finto progressismo e in una cultura ostentata più che introiettata fino a quando la consapevolezza di avere "il diverso" fra le mura di casa non genera una crisi profonda, insensata, incomprensibile.
C’è delicatezza e rispetto nel modo in cui il dramma dell’adolescente Rocco viene scandagliato, e molto umorismo, un umorismo giovane, che denota un’ottima conoscenza da parte della Pivetti dell’universo dei teenager e il desiderio di privilegiare il punto di vista dei ragazzi. C’è anche coraggio, perché si parla di sesso, masturbazione, desiderio e di una differente "prima volta". La neoregista, insomma, sa come colpire e, scegliendo di cucirsi addosso un personaggio antipatico, lascia che a catturare le simpatie siano – quasi sempre in maniera lieve – Andrea Amato, Carolina Pavone e Francesco De Miranda. I “loro” Rocco, Maria e Mauri sono davvero ben costruiti e quindi "portatori sani" di autenticità, e se andassimo in un qualsiasi liceo, ne troveremmo parecchi di ragazzi così.
Laddove, invece, il film capitombola nello stereotipo è nei personaggi della nonna "più realista del re" e del padre di Rocco, psicoanalista di successo dall’ego smisurato e dai discorsi scontati. Se quest’ultimo è l’ennesima conferma in carne ed ossa dello snobismo intellettuale e della pochezza emotiva di certa sinistra radical chic, la prima – che controbilancia l’ex genero con un fascismo duro e puro ­­– ahimé è una macchietta, e come tale rischia di guastare la spontaneità e il giusto anticonformismo di un prodotto che ha nel DNA la necessità di allontanarsi dal cinema delle commedie consolatorie e dalla tv di nonno Libero.
Compatto e spedito nella prima parte, Né Giulietta né Romeo si sfilaccia un po’ nella seconda, quando da romanzo di formazione passa a essere un rocambolesco inseguimento fra Roma e Milano, città in cui Rocco & Co. assistono ai concerti di una popstar gay ostracizzata per i suoi gusti sessuali. In queste sequenze il ritmo rallenta, si frammenta, e anche l’urgenza del film sembra venir meno, minacciata da un eccessivo numero siparietti mamma/nonna.
Naturalmente è encomiabile il desiderio della regista di coinvolgere le altre generazioni nella sua denuncia ­­– perché di denuncia si tratta – ma la prevalenza del coté comico è una cascata d’acqua che rischia di estinguere un fuoco così ben alimentato a inizio film.
Le fiamme fortunatamente si ravvivano in una scena buffissima ambientata in un garage malmesso, ma la verità è che avremmo voluto restare per più tempo "ad altezza figli". Perché sono i figli – certi figli – che hanno davanti il destino più inclemente, una sorte che fa rima con pregiudizio ed emarginazione. Sono loro che dobbiamo proteggere e soprattutto accettare, ed è bello che un film lo ricordi.




Code:

Generale
Nome completo : Né.Giulietta.Né.Romeo.2015.iTALiAN.DVDRiP.XviD-PRiME[MT].avi
Formato : AVI
Formato/Informazioni : Audio Video Interleave
Dimensione : 1,57 GiB
Durata : 1 o 41 min
Bitrate totale : 2.205 kb/s
Creato con : VirtualDubMod 1.5.10.2 (build 2542/release)
Compressore : VirtualDubMod build 2542/release

Video
ID : 0
Formato : MPEG-4 Visual
Profilo formato : Advanced [email protected]
Impostazioni formato, BVOP : 2
Impostazioni formato, QPel : No
Impostazioni formato, GMC : No warppoints
Impostazioni formato, Matrix : Default (H.263)
ID codec : XVID
ID codec/Suggerimento : XviD
Durata : 1 o 41 min
Bitrate : 1.747 kb/s
Larghezza : 720 pixel
Altezza : 304 pixel
Rapporto aspetto visualizzazione : 2,35:1
Frame rate : 25,000 FPS
Spazio colore : YUV
Croma subsampling : 4:2:0
Profondità bit : 8 bit
Tipo scansione : Progressivo
Modo compressione : Con perdita
Bit/(pixel*frame) : 0.319
Dimensione della traccia : 1,24 GiB (79%)
Compressore : XviD 67

Audio
ID : 1
Formato : AC-3
Formato/Informazioni : Audio Coding 3
Impostazioni formato, Endianness : Big
ID codec : 2000
Durata : 1 o 41 min
Modalità bitrate : Costante
Bitrate : 448 kb/s
Canali : 6 canali
Posizione canali : Front: L C R, Side: L R, LFE
Frequenza campionamento : 48,0 kHz
Frame rate : 31,250 FPS (1536 SPF)
Profondità bit : 16 bit
Modo compressione : Con perdita
Dimensione della traccia : 327MiB (20%)
Allineamento : Audio splittato
Durata intervallo : 40 ms (1,00 frame)
Intervallo pre caricamento : 500 ms
ServiceKind/String : Complete Main










Files:

  • Né.Giulietta.Né.Romeo.2015.iTALiAN.DVDRiP.XviD-PRiME[MT].avi (1.6 GB)

There are currently no comments. Feel free to leave one :)

Code:

  • udp://tracker.openbittorrent.com:80/announce
  • udp://tracker.opentrackr.org:1337/announce
  • udp://tracker.coppersurfer.tk:6969/announce
  • udp://tracker.coppersurfer.tk:6969